Un charm veramente versatile: il Macrame’

presentazione

 

In senso stretto per macramè si intende quel delicatissimo ricamo ottenuto annodando del filato.. con pazienza certosina, aggiungo io!

Costituisce una vera e propria arte e richiede per questo un vero talento.

Mutuando il nome dal mondo del ricamo,  chiamiamo  “charm in macramè”, o “charm tessili”, quei charms che evocano queste creazioni di  tessuto: i piccoli nodi sono sostituiti da fili intrecciati , annodati e  avvolti su una leggerissima anima di metallo , niente altro che un sottilissimo  filo metallico  modellato secondo diverse forme . Ed ecco dei charms di grande effetto, leggeri, morbidi, colorati, di forme e le dimensioni molto varie. Ideale per chi ama i ricami ma non ha la pazienza.. o ahimè..l’arte, per poter tesserne uno!!

Sono disponibili tante forme e dimensioni , charms piu’ o meno elaborati..insomma, ce n’è per tutti i gusti! gruppo_mixformetipi

 

L’aspetto veramente interessante è la versatilità di questi charms, la possibilità di utilizzarli singolarmente o combinandoli, dandogli una funzione di volta in volta diversa.

La facilità di mix e combinazione è racchiusa nella struttura stessa del charm in macaramè: trattandosi di tanti fili tessuti uno  accanato all’altro, è particolarmente facile fare passare tra un filo e l’altro una anellina o un altro filo, per unire e cucire assieme tanti elementi . E il bello è che non servono mani troppo esperte: risolve tutto un ago e il filo trasparente sintetico ..qualsiasi imprecisione passerà inosservata!

Ma facciamo qualche esempio di come creare!

orecchinisemplici

Basta un bel cristallo  e una anellina per ottenere un paio di orecchini

 

 

 

 

 

Se ami la semplicità ma desideri comunque personalizzare il tuo charm ,una manciata di cristalli tono su tono e filo stinetico trasparente basteranno per dargli un tocco di luminosità.  Ti suggerisco di provare anche il contrasto di colore, sarà una sorpresa!

gruppo--baseperline

 

mixpendenti

Guarda qui come ottenere un paio di pendenti, di grande effetto, con il vantagggio che sono leggerissimi! E se ami gli orecchini al lobo, potrai utilizzare solo l’anellina piu’ piccola applicata con un goccio di colla universale  su una base per orecchino  a T.

 

 

 

Ogni singolo elemento può essere inserito nella catena  di una collana per movimentarne la maglia, come intercalare, e un macramè più elaborato può veramente farla da protagonista.

gruppo_pendente

mixper-intercalare

 

Sempre parlando di intercalari, guarda come ne puoi creare uno, unendo assieme tanti anelline .

 

 

 

 

Questi sono solo spunti veloci per dare l’idea delle tantissime possibilità di applicazione. Basta tenerli in mano, apprezzarne le leggerezza e la decorazione, e non saprai  scegliere da dove partire. Te l’assicuro!

Se sei incuriosito guarda qui come sono vari questi charms

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>